Natale si avvicina… La ricetta del Vin Brulé!!!

Natale si avvicina… La ricetta del Vin Brulé!!!

17 dicembre 2012|Posted in: APERITIVI, COCKTAIL, DOLCI

Credo che Natale sia il periodo dell’anno che preferisco.. Alla pari con il mese del mio compleanno e le vacanze estive in realtà.. In ogni caso mi piace davvero da pazzi.. Peccato solo che qui, a due passi dall’oceano, proprio non voglia nevicare…
Domenca sera, una giornata passata a mettere in ordine casa e a guardare Games of Thrones con Cedric.
Nessuno ha voglia di uscire di casa, fa freddo e piove da ore.
Il cielo è scuro.
Ogni tanto grandina pure (cosa davvero strana per il mese di Dicembre).
Cosa si fa allora, alle porte del Natale? Per noi la scelta è stata facile, vin caldo e pandoro seduti sul divano, con l’albero di natale che brilla nel suo angoletto, il gatto sulle ginocchia e un altro episodio di una fantastica serie tv…
E visto che l’atmosfera che si è creata qui a casa nostra ci ha davvero fatto piacere e ha riscaldato questa domenica nantese ho deciso di dividere con voi la ricetta… Ricetta fra l’altro perfetta. Avrei voluto essere modesta ma vi giuro che il mio Vin Brulé era davvero storico. Ed è pure finito.
Eccovi gli ingredienti e la preparazione.

Buone feste amichetti!


                                      Vin Brulé (o come si dice qui “Vin Chaud”)

INGREDIENTI:

800 ml. di vino fosso (ovvero poco piu di 4 tazze)
4 cucchiai da minestra (abbondanti) di zucchero
3 gr. di cannella intera (io non l’avevo ma avevo la tisana alla cannella e mela, ne ho messe tre buste in immersione nel vino ed è stato un colpo di genio perchè il ricultato era perfetto)
1 chiudo di garofanoun po di noce moscata, a vostro gusto insomma
un arancia tagliata a fette
due clementine tagliate a fettine
1/3 di bacca di vaniglia
un pizzico di drogapura (che è un melange di 5 spezie (tra cui cannella,noce moscata,anice e non so bene cos’altro)

PREPARAZIONE:

Versate in un pentolino il vino rosso e metteteci tutti gli altri ingredienti nell’ordine che preferite, facendo attenziione alle proporzioni.
Portate a bollore e fate bollire per sei o sette minuti mescolando di tanto in tanto.
Prima di servire date fuoco al vino con un accendino (per carità fate attenzione a non incendiare la cucina o i vostri capelli, non mi va di sentirmi responsabile di disastri alla vigiglia di Natale).
Ricordate, se anche voi avete usato le buste di tisana alla cannella, di toglierle prima di bruciare l’alcol.
E ricordate anche di spegnere l’alcol da soli sofffiando sopra, dopo averlo spostato dal gas, se volete che nell’intruglio magico resti un po’ di alcol..Altrimenti lascaitelo evaporare da solo, si spegnerà ad un certo punto e cosi il vostro vin caldo sarà adatto anche ai bambini perche non presenterà piu neanche un grammo di alcol.
Filtrate il liquore alla tovaglia e servitelo bollente in tazza.
Fidatevi, se seguite la ricetta sarà davvero buonissimo.

AUGURI a tutti e BUONA DEGUSTAZIONE !!! 


Lascia un tuo commento

Anonymous ha detto:

Je suis triste que tu ne traduises pas tes recettes en français !

Bisous
Barbara