Linguine con le Acciughe

11 luglio 2014|Posted in: PRIMI PIATTI, SALSE E CONSERVE

PicsArt_1405085794868Buongiorno…

Il mese di luglio si avvicina alla sua metà e cosi rapidamente che mi sta venendo l’ansia.

Dato che come vi dicevo ieri sono malata gli scatoloni sono bloccatissimi e il nostro trasloco non avanza quasi per nulla.

Sto tutt’ora sperando che i cartoni si facciano da soli ma ovviamente la cosa non succede per cui spero di guarire tipo … ORA, per poter impacchettare il soggiorno e riprendere il lavoro martedi’ e sopprattutto domani andare alla sala concerti di Nancy dove il mio compagno eseguirà la sua composizione per l’esame della cavolo di scuola di musica super dura che sta frequentando. Che poi é anche il motivo per cui siamo venuti a vivere a Nancy, lasciandoci alle spalle l’adorato Ovest della Francia.

Se tra voi ci sono volontari per attraversare le alpi e venire a occuparsi del mio trasloco mentre io arranco nel letto siete i benvenuti.

E ora dopo questo simpatico sproloquio vi lascio alla ricetta delle lignuine alle acciughe e vi auguro un buon week end!

INGREDIENTI:

100 gr (circa) di linguine a testa

4 acciughine (di quelle sott’olio nei barattoli di vetro)

1 manciata di olive nere alla greca

15 pomodorini cigliegini

1/2 dado

1/2 cipolla grande

1 cucchiaino raso di PILI PILI (o piri piri che dir si voglia, che é una specie di peperoncino portoghese, per cui va bene qualsiasi altro tipo di peperoncino in realtà)

1 cucchiaio di olio EVO

1 spicchio d’aglio (facoltativo)

Sale grosso qb per l’acqua della pasta e quindi l’acqua … ma insomma tutti sappiamo bollire delle linguine,no?

PREPARAZIONE:

PicsArt_1405085122000Mettete l’acqua a bollire con il sale grosso e mettete dentro la pasta una volta che l’acqua bolle e poi insomma fate affidamento alla scritta sulla scatola che saprà dirvi quanto tempo lasciar cuocere le linguine.

(E si lo so lo so, sapete fare la pasta per cui passiamo subito al sugo)

Tagliate le olive nere a fettine o pezzettini, i pomodorini a metà e la mezza cipolla a fettine sottili e mettete il tutto in padella con un filo di olio. Aggiungete anche uno spicchio d’aglio se vi va.

Spiaccicate le acciughe con la forchetta e aggiungete anche quelle in padella.

Fate colorare il tutto poi aggiungete un paio di mestoli di acqua (quella della pasta andrà benissimo) e il mezzo dado.

Lasciate cuocere una decina di minuti controllando che il sugo non attacchi e voilà.

Facile e veloce. Scolate la pasta. Conditela e se vi va aggiungete anche un cucchiaino di erba di provenza (passaggio facoltativissimo).

Buon appetito a tutti e non dimenticate che restano ancora pochi giorni per partecipare al GIVE AWAY (lo potete fare cliccando QUI), e state attenti a commentare direttamente sotto al post del Give Away e non altrove come purtroppo molti hanno fatto perché i commenti sotto gli altri post non saranno presi in considerazione per l’estrazione finale.

 

Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un tuo commento